Home / News / Nuovo centro McFIT a Torino: questa volta all’interno dell’ex stabilimento FIAT

Nuovo centro McFIT a Torino: questa volta all’interno dell’ex stabilimento FIAT

Questa mattina è stato presentato alla stampa il terzo centro fitness McFIT della città. Il colosso tedesco continua dunque ad investire nel capoluogo piemontese. Il centro, che è il terzo a Torino dopo quello di corso Orbassano e corso Giulio Cesare,  si trova nel Borgo San Paolo, all’angolo fra corso Ferrucci e corso Peschiera, in un immobile ex centro direzionale Fiat Engineering trasformato da Beni Stabili: “Al servizio delle grandi aziende”.

Quasi 1.900 metri quadri con spazi e sale per diversi moduli di allenamento e un innovativo concept di design: atmosfera esotica, un mix inedito di street-art (con i graffiti dell’artista colombiano, naturalizzato torinese, Jair Martinez), elementi etnici e arte moderna a evocare la casa di un viaggiatore instancabile e appassionato.

Dal 2011, anno dell’inaugurazione del primo centro italiano a Verona, la multinazionale ha aperto 28 centri nel nostro Paese che costituisce il terzo mercato in Europa per il fitness. Prerogativa McFIT, quella di offrire Centri di alto livello, dal design avanguardistico, con una vasta scelta di allenamenti, ad un prezzo che chiunque si possa permettere, come testimonia la “Campagna di Gennaio” che prevede, per chi si abbona entro il 31/01, un contratto della durata di 24 mesi, dei quali i primi 6 al costo di 4,90 euro al mese e i rimanenti 18 a 23,90 al mese. Sono 250 i centri oggi in Europa – in cinque diversi paesi – aperti 365 giorni l’anno, con orario 7-23, e accessibili dagli abbonati con una sola membership card.

L’evento – al quale sono intervenuti l’Assessore allo Sport della Città di Torino, Roberto Finardi, e l’amministratore delegato di McFIT Italia Samuele Frosio – ha avuto come madrina Ivana Mrazova, la modella ceca finalista del Grande Fratello Vip che, dalla prossima settimana, sarà a fianco di Nicola Savino su Italia 1 nel programma “90 Special“.

Guarda anche

FERRARI SI DA’ AL SUV

Dove va la Ferrari? Insegue i profitti, è la risposta di qualcuno. Giusto, è l’obiettivo …