Home / Degusto / Lo chef stellato cucina per gli operai impegnati ad EXPO 2015

Lo chef stellato cucina per gli operai impegnati ad EXPO 2015

Lo ‘Zafferano e Riso’ di Davide Oldani ai fornelli di Mercedes-Benz Marco Polo

Lo chef stellato Davide Oldani ha realizzato il suo famoso ‘Zafferano e Riso’ – interpretazione del piatto della tradizione meneghina – all’interno dell’area del cantiere Cascina Merlata, come riconoscimento alle tante donne e uomini che con grande dedizione stanno rendendo possibile la più grande vetrina mondiale per l’Italia, che aprirà i battenti a maggio. Dal cantiere di EXPO 2015, in attesa di scoprire le eccellenze degli oltre 140 Paesi coinvolti, Davide Oldani ha così proposto una piccola anticipazione del suo contributo all’obiettivo di EXPO 2015: nutrire il pianeta, energia per la vita.

 Mercedes-Benz Marco Polo: il nuovo stile dell’indipendenza

MarcoPolo_Oldani_(1) MarcoPolo_Oldani_(6)

Marco Polo coniuga funzionalità e stile, aprendo nuovi orizzonti nel segmento degli autocaravan e dei veicoli per il tempo libero compatti. Il modello vanta un blocco cucina con due fuochi, lavello, box frigorifero e tre cassetti, scomparti ed armadi, un guardaroba, un divano-letto nel vano posteriore, sedili anteriori ruotabili, un tavolino ribaltabile e scorrevole ed un letto sollevabile alloggiato sotto il tetto. Il design degli interni, caratterizzato da un elegante contrasto di zone chiare e scure, il rivestimento del pianale di serie in look ‘yacht deck’ ed una suggestiva illuminazione a LED dell’abitacolo, con luci soffuse interne ‘ambient’ a richiesta, creano un ambiente esclusivo, facendo dell’abitacolo e del posto di guida un’unità armonica. Per stare comodamente all’aria aperta, Marco Polo è dotato di serie anche di due sedie da campeggio ed un tavolino, riposti con praticità in una borsa nel vano bagagli. A richiesta, un tendalino parasole sopra la porta scorrevole, amovibile (per la prima volta nel segmento), assicura sufficiente ombra quando si è immersi nella natura.

Guarda anche

Quando l’Ape ama il cioccolato

La frase di Ugo Foscolo ““L’arte non consiste nel rappresentare cose nuove, bensì nel rappresentarle …

Rispondi