Due icone di stile Pininfarina protagoniste del tour “Dolce Vita d’Estate”

Paolo Pininfarina dà il via al viaggio-tributo che porterà l’Alfa Romeo Giulietta Spider e la Lancia Aurelia B24 dalla sede Pininfarina di Cambiano a Roma

Alfa-Lancia Giulietta

Torino, 25 giugno 2015 – E’ partito questa mattina dal Centro Stile e Ingegneria Pininfarina di Cambiano il tour “Dolce Vita d’Estate”, il viaggio-tributo organizzato da Ruoteclassiche per i sessant’anni dell’Alfa Romeo Giulietta Spider e della Lancia Aurelia B24. A salutare l’equipaggio in partenza c’era il Presidente Paolo Pininfarina.

Ci fa molto piacere che il Tour sia tenuto a battesimo proprio da Pininfarina, che ha firmato questi due capolavori – commenta Paolo Pininfarina. – Sono entrambi diventati icone senza tempo ed espressione massima del design Pininfarina e dello stile italiano. Siamo quindi felici di festeggiare oggi l’anniversario di due pietre miliari della nostra storia, nonché della storia dell’automobile”.

Con la Lancia Aurelia B24, esposta al Motor Show di Bruxelles nel 1954, nacque la “fuoriserie prodotta in serie”, una delle più belle automobili di tutti i tempi, che conquistò il mercato americano: molti dei 761 esemplari prodotti presero la via degli Stati Uniti, avviando un significativo flusso di esportazioni. La produzione dell’Alfa Romeo Giulietta Spider, invece, segnò il passaggio definitivo di Pininfarina dalla dimensione artigianale a quella industriale: nello stabilimento di Grugliasco ne vennero prodotti ben 27.000 esemplari. La “bella signorina”, nella definizione del Fondatore Pinin Farina, venne esposta in anteprima al Salone dell’Auto di Torino nel 1955, ottenendo un successo mondiale: il piccolo capolavoro, pensato dapprima per la sola esportazione negli Stati Uniti, venne poi richiesto in tutta Europa.

Il Tour è realizzato grazie alla collaborazione di Alfa Romeo, Lancia, Car Shoe, Eberhard e Bosch. Durante il percorso, lungo circa 670 chilometri, saranno molteplici i momenti di incontro con il pubblico e gli appuntamenti dedicati agli appassionati. L’equipaggio visiterà i luoghi simbolo dei capolavori cinematografici di Federico Fellini (La Dolce Vita) e Dino Risi (Il Sorpasso) salendo a bordo di due splendidi esemplari: una Lancia Aurelia B24 appartenente alla collezione Lancia e una Giulietta Spider della Collezione Quattroruote.

Prima tappa in mattinata a Santa Margherita Ligure presso Piazza Vittorio Veneto, dove le automobili saranno esposte e la redazione incontrerà il pubblico fino alle ore 15.00 per poi ripartire alla volta della Versilia per una serata a Forte dei Marmi presso il locale Costes. Qui per l’occasione arriverà anche l’esemplare originale dell’Aurelia B24 protagonista del film Il Sorpasso. Dopo un tragitto lungo le coste dell’Argentario “Dolce Vita d’Estate” arriverà nella capitale sabato 27 giugno: dalle 11 alle 13 presso lo Stadio dei Marmi per un appuntamento con i collezionisti e dalle 16 alle 19 in Via Veneto di fronte al Rome Marriott Grand Hotel Flora per foto e incontri della redazione di Ruoteclassiche con il pubblico.

Abbiamo voluto organizzare qualcosa di speciale per i 60 anni di due simboli dello stile italiano come l’Alfa Romeo Giulietta Spider e la Lancia Aurelia B24, capolavori autentici di Pininfarina, che il mondo da sempre ci invidia” spiega il direttore David Giudici. “‘Dolce Vita d’Estate’ è un tour scanzonato che, ripercorrendo i luoghi degli ‘swinging sixties’ e sulle strade di due pellicole cult dell’epoca, vuole riaccendere la passione e un pizzico della spensieratezza di allora”.