Ultime notizie
Home / Veicoli Commerciali / IVECO si prende cura degli autisti e lancia il servizio di telemedicina

IVECO si prende cura degli autisti e lancia il servizio di telemedicina

IVECO lancia sul mercato Italia un innovativo servizio di Telemedicina destinato ai proprietari di Daily e IVECO S-Way e ai loro familiari.
Il nuovo servizio viene introdotto in collaborazione con IVECO CAPITAL, con il Gruppo Mansutti attraverso la sua piattaforma assicurativa Upgrape, e con Doc24.

IVECO continua l’espansione della propria gamma di servizi digitali, scegliendo l’Italia per introdurre una nuova formula di telemedicina a disposizione degli autisti di IVECO Daily e di IVECO S-Way, nonché dei loro familiari.
In collaborazione con il team di IVECO CAPITAL, con la società di telemedicina Doc24 e attraverso Upgrape – l’innovativa piattaforma di prodotti assicurativi del Gruppo Mansutti, IVECO offre agli
autisti che guidano i nuovi Daily e IVECO S-Way l’accesso a servizi di video consulto medico specialistico 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
Il servizio è disponibile sulla nuova App Doc24 for IVECO, che include una ampia gamma di servizi a tutela della salute e del benessere degli autisti.

SIMONE OLIVATI, Head di CNH Industrial Financial Services in EMEA, ha commentato:Siamo soddisfatti di aver stretto questa collaborazione con il Gruppo Mansutti e Doc24. La piattaforma
Upgrape e la App Doc24, sviluppate nell’ambito dei servizi innovativi insurtech – intendendo con questo termine, in senso ampio, l’innovazione in ambito assicurativo abilitata dalle tecnologie ICT – e di medicina connessa, ci consentono di offrire soluzioni su misura per il benessere e la tutela della salute dei conducenti dei nostri veicoli e quella dei loro familiari. Questa iniziativa aprirà la strada ad altri servizi innovativi su cui ci stiamo focalizzando per offrire ai nostri clienti un servizio completo al fine di supportarli in ogni aspetto del loro business”

IVECO estende così il concetto di monitoraggio proattivo dello stato di salute dei veicoli, già attivo grazie al servizio di Control Room, introducendo un nuovo servizio di monitoraggio sullo stato di
salute dei conducenti, nel pieno rispetto delle normative privacy vigenti.

Attraverso un’interfaccia rapida e intuitiva, in caso di necessità legate allo stato di salute, l’autista potrà mettersi in contatto diretto con la Centrale di Telemedicina di Doc24, che fornirà supporto attraverso un’equipe medica specializzata. Nel caso in cui l’autista disponga di un dispositivo Bluetooth indossabile tra quelli supportati, potrà liberamente decidere, fornendo apposito consenso
privacy, di condividere alcuni dati con la centrale di telemedicina per un consulto ancora più approfondito.

FABRIZIO CONICELLA, Digital Commercial & Specialty Vehicles Director di IVECO, ha aggiunto: “Grazie alla connettività, attraverso il nuovo servizio di telemedicina vogliamo dare un supporto concreto agli autisti, soprattutto in un periodo delicato come questo. L’iniziativa si inserisce nel nuovo percorso di IVECO, inaugurato con i nuovi IVECO S-Way e Daily, che mette l’autista al centro dello sviluppo dei nostri prodotti e dei nostri servizi”.

Nella fase di lancio e per un periodo di tre mesi, IVECO darà la possibilità a tutti i conducenti dei veicoli delle gamme Daily e IVECO S-Way, immatricolati in Italia, di utilizzare gratuitamente il servizio e di accedere alla piattaforma Upgrape per usufruire di promozioni personalizzate sui prodotti assicurativi di IVECO CAPITAL.

Guarda anche

IVECO al via con IVECO LIVE CHANNEL, la nuova piattaforma di trasmissione dedicata al mondo dei trasporti

Il nuovo IVECO LIVE CHANNEL offre un luogo di incontro virtuale dove i clienti e …