Home / News / La Sion, un nuovo concetto di mobilità per un futuro senza emissioni di petrolio e CO2. Rivoluzionaria

La Sion, un nuovo concetto di mobilità per un futuro senza emissioni di petrolio e CO2. Rivoluzionaria

Si tratta di un’autovettura elettrica con 250 chilometri di autonomia e un prezzo di circa 16.000 euro.

La Sion è la prima vettura fotovoltaica che permette di percorrere fino a 30 chilometri al giorno con la sola ricarica tramite energia solare.

Possiede tutte le caratteristiche di una vettura elettrica, concepita per l’impiego quotidiano: un’autonomia di 250 chilometri, una progettazione degli interni accurata, la possibilità di installare un gancio di traino (carico trainabile fino a 750 Kg) e un’alta potenza di ricarica rapida. L’ampio bagagliaio ti permette di fare comodamente i tuoi acquisti.

La Sion è dotata di 330 celle fotovoltaiche integrate che provvedono alla ricarica addizionale della batteria, sia in sosta, sia in marcia. Per proteggere le celle da agenti esterni dannosi sono rivestite da uno strato di policarbonato ed è in grado di percorrere 30 chilometri al giorno con la sola energia solare. Grazie alla tecnologia di ricarica bidirezionale la Sion non solo è in grado di generare e immagazzinare energia, ma può anche fornirla. Tramite una comune presa domestica (SchuKo) possono venire alimentati tutti i comuni apparecchi elettronici fino a 3,7 kW (pari alla fornitura elettrica di un appartamento domestico). Tramite un connettore di tipo 2 la Sion può fornire ancora più potenza. Con 11 kW si possono alimentare altre autovetture elettriche oppure apparecchi con forte assorbimento. Con viSono la Sion diventa una centrale elettrica mobile.

Dispone di un climatizzatore con un innovativo sistema per la filtrazione dell’aria, è stato integrato un particolare muschio nel cruscotto. Tramite attrazione elettrostatica filtra il 20 % delle polveri sottili presenti nell’aria e ha effetti positivi sul clima. Non ha bisogno di particolari cure, tantomeno di essere innaffiato!

Hanno sviluppato un sistema di manutenzione ordinaria e straordinaria che assicura costi di manutenzione contenuti. La libera consultazione del manuale d’officina crea un’ampia rete di assistenza, sono disponibili dei video esplicativi e una serie d’istruzioni permetteranno di montare i pezzi di ricambio della Sion da soli. Se invece si preferisce far intervenire uno specialista, basta rivolgersi ad un’officina per autovetture. Hanno rinunciato a licenze per officine e non sviluppano standard tecnologici propri. Il manuale d’officina può essere liberamente consultato da chiunque. In questo modo si formerà una vasta rete di assistenza, che permetterà di far eseguire riparazioni a costi economici.

La batteria agli ioni di litio dispone di un sistema di raffreddamento ad acqua e permette un’autonomia di 250 km. Si può noleggiare per un canone mensile oppure comprare per un prezzo inferiore a 4.000 euro.

Con i suoi 80 kW (109 cv) abbinati al riduttore a rapporto di trasmissione unico, il sistema di trazione trifase asincrono offre una guida sempre brillante fino a 140 km/h di velocità massima. La tensione di servizio della catena cinematica è di 400 volt.

La Sion è dotata di ABS con ESC, airbag guidatore e passeggero, servosterzo elettronico e impianto di allarme antifurto.  Due anni e 100.000 chilometri di percorrenza.

Dispone di circa 330 celle fotoelettriche ad alta efficienza per un totale di 7,5 m2 di superficie fotovoltaica

All’interno ha un’ampia dotazione di serie per confort e sicurezza:

  • ancoraggio seggiolino bambini ISOFIX
  • cinture di sicurezza a tre punti
  • alzacristalli elettrici e telecomando radio per la serratura centralizzata
  • maniglioni anteriori
  • frontale poggiatesta integrato
  • sedile posteriore ribaltabile
  • climatizzatore
  • Integriertes breSono System
  • connettore di carica sotto il cofano motore con adeguamento automatico alla potenza di carica
  • potenza di carica da 2,3 kW fino a 50 kW monofase o trifase
  • recupero dell’energia in frenata
  • Indicazioni strumenti con econometro e computer di bordo
  • systema infotainment, 10 pollici display, porta USB e bluetooth
  • servizio di mobilità, sistema goSono: powerSharing, rideSharing e carSharing

Con il tour europeo 2018 si avrà la possibilità di toccarla con mano e guidarla su strada.

Le caratteristiche sono molto interessanti, promette bene, speriamo presto di averla a disposizione per un test drive.

Guarda anche

IL MONDO DELL’AUTO RICORDA RANCATI

Nella città di Stradivari è più viva che mai la figura del grande giornalista Gino …