Home / Degusto / Maison Corsini: la crème glacée a Torino

Maison Corsini: la crème glacée a Torino

Di Cavour si diceva che parlasse francese, ragionasse italiano e mangiasse piemontese. Solo nella via dedicata a questo statista fautore della nostra Unità Nazionale – ma con l’accento della nostra Regione e la lingua dei vicini transalpini – poteva nascere una bottega denominata “maison”. Questo semplice lemma per denominare l’abitazione, la casa, diventa importante, altisonante quando battezza i luoghi – sempre rinomati – dove nascono Champagne, profumi, abiti di Haute Couture o… i gelati targati Corsini.

Si dice che il gelato sia stato inventato nel 1500 dal fiorentino Bernardo Buontalenti ma nel 1800 nasce la prima gelateria a Parigi, il Cafè Procope, dal nome del proprietario: il cuoco siciliano Francesco Procopio Dei Coltelli cui si deve il primo sorbetto. Questo antenato del gelato diede origine alla crème glacée, interamente mantecata a mano così come avviene oggi nella minuscola bottega torinese.

Tutto nasce dalla mente fervida di Niccolò Curto che dimentica l’attività di legale in blasonate aziende per dedicarsi alle ricette di un avo della mamma – da qui il nome Corsini – trovate in un cassetto, lo stesso dove probabilmente ha lasciato il suo passato professionale. Gli unici ingredienti sono: panna, latte, albume, zucchero amalgamati con due planetarie e tanta passione. La stessa che ha coinvolto anche la compagna di vita di Niccolò, Antonella che part-time continua a lavorare in campo assicurativo.

I gusti sono consultabili sul sito, sublimi la crema chantilly e mandorla e fichi. Quest’ultimo come il pistacchio, il mandarino tardivo di Ciauculli e Marsala sono un omaggio all’isola condensata nella Notte Siciliana che mi riprometto di assaggiare, la prossima volta. Ma nocciola e Gianduja riportano al territorio sabaudo, e Cavour sorride per il rispetto della par condicio regionale.

Morbida, eterea, poco dolce e ricca di grassi, la crème glacée, genuina e dal sapore d’antan conquista e aspetta altri gourmet appassionati e desiderosi di spiccare il volo per sviluppare l’attività in Italia e all’estero. E Maison Corsini sarà di casa ovunque; a Torino ci ha già conquistati, anche grazie all’entusiasmo del fondatore che racconta questa dolce e affascinante avventura.

 

 

Maison Corsini

Via Cavour, 5 – Torino

Tel: +39 339 180 4528

https://maisoncorsini.com/ – maisoncorsini@gmail.com

Guarda anche

Uniti nel segno della carne piemontese!

Il progetto, anzi la realtà Fassoneria mi piace! Perché nasce da un giovane imprenditore torinese, …