Home / News / MILITEM E GIORGIO TAVECCHIO, ITALIA E USA NEL CUORE!

MILITEM E GIORGIO TAVECCHIO, ITALIA E USA NEL CUORE!

L’unico giocatore italiano di football americano tra i pro-USA, guida un MILITEM JIII

Hermes Cavarzan e Giorgio Tavecchio hanno in comune la passione per l’Italia, gli Stati Uniti e le automobili. Il primo, ha fondato il marchio MILITEM, a coronamento di una carriera che lo vede occuparsi di automobili americane da oltre 35 anni. Il secondo è attualmente l’unico giocatore italiano di football americano a far parte della massima lega professionistica negli Stati Uniti.

La comune passione per le quattro ruote ha fatto in modo che i loro destini si incrociassero, e in occasione del suo soggiorno in Italia, Giorgio Tavecchio ha scelto di guidare un MILITEM JIII. Infatti è tornato a casa in questi giorni per visitare il Vinitaly, dal momento che sta avviando con alcuni soci, un’attività oltreoceano in questo settore.

MILITEM, American Tech-Italian Made, è un marchio automobilistico italiano luxury premium. Produce una gamma di vetture unica partendo dalla base meccanica di modelli americani esistenti, sottoposti a un profondo lavoro di re-engineering. Riprogettati adottando sempre nuova componentistica top-level statunitense, ma con il gusto, la visione e la maniacale dedizione al particolare proprie dello spirito automobilistico italiano. Responsabile del Marketing Prodotto e della definizione dei nuovi modelli MILITEM è Riccardo Cavarzan.

Giorgio Tavecchio è un atleta di 28 anni nato a Milano e trasferitosi da bambino in California. Gioca con la maglia numero 4 nel ruolo di kicker per la squadra di Atlanta e dopo tanta “gavetta” con altre società, da due anni a questa parte a suon di grandi performance e professionalità, è riuscito a raggiungere il suo momento di gloria. “Italian Ice”, come lo hanno soprannominato negli States, è l’unico italiano a giocare nella massima lega professionista USA, e se vogliamo è il secondo in assoluto dopo Massimo Manca, kicker che giocò tre partite nel 1987 con Cincinnati, quando però tutti i giocatori titolari erano in sciopero.

Sarà anche di ghiaccio quando si appresta a calciare tra i pali i punti di trasformazione o i field-goal, ma in qualità di appassionato di belle auto, Tavecchio ha mostrato tutta la sua euforia e il suo carattere latino al cospetto del MILITEM JIII.

Adesso per viaggiare sulle strade italiane ha scelto un MILITEM JIII dalla livrea bianca con hard top nero e interni neri. Prossimamente però, quando tornerà di nuovo in Italia prima che riaprano i camp di preparazione alla nuova stagione agonistica, MILITEM ha in serbo di fargli una sorpresa speciale. Stay tuned!

MILITEM JIII rappresenta il perfetto abbinamento tra “l’American way of life” e l’eleganza e lo stile tipicamente italiani. Mantenendo telaio e longheroni del veicolo originale, MILITEM opera un radicale intervento sull’assetto e sulla componentistica, oltre a rivedere l’estetica. Vengono ridefiniti completamente anche gli interni, secondo canoni di eleganza ed eccellenza tipicamente italiani, utilizzando materiali di pregio. Il risultato porta ad avere un prodotto esclusivo, costruito in piccola serie, con un nuovo posizionamento luxury premium, un look più glamour e deciso e un comportamento su strada evoluto.

Attenzione! Non stiamo parlando di customizzazione o personalizzazione di singoli esemplari, ma della produzione in piccola serie di una gamma articolata su più modelli, con diverse versioni, colori, allestimenti e dotazioni predefiniti, i relativi optional, un listino ufficiale e l’omologazione MILITEM. Va anche detto che nonostante il DNA da vero off-road, il cliente tipo usa la gamma MILITEM prevalentemente in ambito urban, come alternativa ai SUV tradizionali. Potrà sembrare strano, ma quello cittadino è infatti il vero palcoscenico di MILITEM!

In tema di highlights tecnici, i parafanghi maggiorati verniciati tono su tono, permettono di ospitare pneumatici da 35” x 12,5” montati su cerchi MILITEM in lega da 17” o 20” di colore nero, con logo che spicca al centro. Il cofano MILITEM Performance prevede apposite prese d’aria per un miglior raffreddamento del vano motore e un trattamento antiriflesso nero opaco. Previsto anche lo scarico MILITEM Performance a doppio terminale.

I maestri artigiani MILITEM si prendono cura degli interni, caratterizzati da nuovi sedili in pelle che presentano un inserto centrale lavorato a losanghe, con cuciture in tinta alla carrozzeria esterna, oltre ai loghi MILITEM posizionati sugli schienali e sulla maniglia di supporto al passeggero. Completa l’opera lo stemma MILITEM presente sul battitacco di accesso alle portiere, sul volante e sulla leva del cambio.

MILITEM JIII si può avere sia a cinque che a tre porte. Tutte le versioni hanno la possibilità di diventare delle vere cabrio rimuovendo l’hard top. MILITEM JIII mantiene il sistema Uconnect, per effettuare chiamate e cambiare stazioni radio solo con l’utilizzo della voce, in modo da non distogliere lo sguardo dalla strada o le mani dal volante.

MILITEM JIII è equipaggiato con motore 4 cilindri CRD (Common-Rail Diesel) 2.8 DOHC 16V, capace di 200 CV a 3.600 giri/min e una coppia di 460 Nm a 1.600-2.600 giri/min (con cambio automatico a 5 rapporti). In alternativa è disponibile con il V6 3.6 Pentastar a fasatura variabile delle valvole (VVT), dotato di sistema MDS per l’abbattimento di CO2 e la riduzione dei consumi; eroga 284 CV e si può avere con cambio automatico o manuale a 6 marce.

E’ ordinabile anche la versione GPL Bifuel del MILITEM JIII, dotata di impianto Prins che permette un risparmio di oltre il 60% sul costo di acquisto del carburante. Questa soluzione è disponibile a richiesta con motore 3.6 V6 Pentastar.

I prezzi del MILITEM JIII partono da 64.300 Euro chiavi in mano. Ogni automobile MILITEM è coperta dalla garanzia europea completa di 24 mesi o 100.000 km, estendibile a 48 mesi o 150.000 km.

Guarda anche

PARCO VALENTINO: 5 edizione a Torino dal 19 al 23 giugno.

Parco Valentino evolve e si conferma l’evento di riferimento per il sistema automotive e di …