Home / News / Mitsubishi TRITON L200: Prima mondiale a Bangkok

Mitsubishi TRITON L200: Prima mondiale a Bangkok

Mitsubishi Motors Corporation (MMC) presenta oggi in anteprima mondiale a Bangkok il nuovo pick-up da 1 tonnellata TRITON L200. Il via alle vendite è previsto per il 17 novembre in Thailandia. Seguirà la commercializzazione in 150 Paesi.

Il nuovo TRITON L200 è l’ultima versione di un modello che quest’anno celebra il suo 40° compleanno. Viene prodotto nello stabilimento di Laem Chabang da Mitsubishi Motors (Thailand) Co. Ltd. (MMTh), costruttore e distributore di MMC in Thailandia.

È un modello strategico globale che, dopo il lancio in Thailandia, sarà commercializzato negli altri mercati ASEAN e in Oceania, Medio Oriente, Europa, Africa e America Latina, fino a raggiungere un totale di circa 150 paesi del mondo.

In occasione della presentazione mondiale, il CEO di Mitsubishi Motors Osamu Masuko ha dichiarato: “Il nuovo TRITON L200 è uno dei nostri modelli strategici globali più importanti, il cui successo darà ulteriore impulso alla crescita sostenibile dell’azienda. Il nuovo modello ottimizza la robustezza, l’affidabilità e il comfort messi a punto in 40 anni di lavoro dall’introduzione della serie. Sono certo che il nuovo TRITON L200 soddisferà le diverse esigenze e i desideri dei nostri clienti in tutto il mondo”.

Panoramica

Il nuovo TRITON L200 incarna il motto “Engineered Beyond Tough” che sintetizza la filosofia del marchio. In termini di competitività, i punti di forza della nuova versione sono: un design più incisivo che integra l’ultima declinazione del frontale “Dynamic Shield”; un sistema 4WD ottimizzato che migliora le performance nell’off-road; e sistemi di sicurezza attiva e assistenza alla guida di ultima generazione. Nel complesso, il nuovo modello mostra un netto perfezionamento delle caratteristiche di affidabilità e robustezza ricercate dai clienti commerciali e, al tempo stesso, del comfort e della qualità di guida desiderati dagli utenti privati.

  1. Robustezza e prestazioni di un design “Engineered Beyond Tough”

Il nuovo TRITON L200 sfoggia un design rivisitato all’insegna del concetto di solidità che traduce, negli interni come nelle linee esterne, il motto di Mitsubishi “Engineered Beyond Tough”, ovvero una grande robustezza fondata sull’eccellenza ingegneristica e strutturale.

Frontale

Il frontale è improntato ai canoni del “Dynamic Shield”, ridisegnato per la nuova generazione del modello. L’alta linea del cofano e i fari più corposi, sistemati in posizione rialzata, donano al veicolo un’estetica più aggressiva e imponente.

Fiancate e posteriore

Le curve scolpite della nuova carrozzeria, a cui si contrappongono angolature affilate, gli ampi passaruota e le sottolineature stilistiche esprimono la forza dei truck di Mitsubishi Motors, aggiungendo un tocco di modernità. Gruppi ottici e paraurti concorrono a esaltare l’immagine di robustezza, incorniciando il frontale e la coda e ampliando la presenza visiva.

Interni

I nuovi interni di Triton combinano modernità e robustezza, come denotano le cornici che circondano gli strumenti in plancia e le bocchette di ventilazione. La percezione di qualità è data da materiali di rivestimento morbidi al tatto e dalle impunture su console centrale, braccioli e freno di stazionamento.

  1. Trazione integrale ottimizzata per tutti i terreni

I modelli a trazione integrale del nuovo TRITON L200 sono disponibili con il sistema Super-Select 4WD – che garantisce eccellenti doti di trazione e manovrabilità su qualsiasi fondo stradale – o, in alternativa, con il sistema Easy-Select 4WD, che facilita il passaggio tra le varie modalità di guida in base alla situazione. Arricchiti di nuove modalità di guida, i due sistemi 4WD migliorano le prestazioni nell’off-road.

Nuova modalità off-road

Entrambi i sistemi Super-Select 4WD e Easy-Select 4WD hanno una nuova modalità off-road che permette di selezionare le impostazioni GHIAIA, FANGO/NEVE, SABBIA e ROCCIA (solo in 4LLc). Quando è inserita, la modalità off-road controlla simultaneamente la potenza motrice, la trasmissione e il freno riducendo la perdita di aderenza delle gomme e ottimizzando le performance su qualsiasi terreno e la capacità di liberarsi da fango e neve.

Hill Descent Control (sistema di controllo della velocità in discesa)

La velocità del veicolo viene controllata elettronicamente per consentire al guidatore di affrontare discese ripide o sdrucciolevoli in modo più tranquillo e sicuro.

  1. Sistemi di sicurezza attiva e assistenza alla guida

Dell’attuale modello, il nuovo TRITON L200 mantiene il robusto e affidabile telaio a longheroni e la struttura anti-impatto dell’abitacolo. I sistemi di sicurezza attiva e assistenza alla guida rappresentano l’ultima avanguardia tecnologica, al vertice di categoria.

Queste le dotazioni di sicurezza del veicolo, per una protezione a 360°:

  • Forward Collision Mitigation (FCM), in grado di rilevare la presenza di veicoli e pedoni davanti al veicolo.
  • Blind Spot Warning (BSW con LCA), che rileva la presenza di veicoli dietro di sé o nell’area dell’angolo cieco durante i cambi di corsia, avvertendo il guidatore con un segnale acustico e una spia lampeggiante nello specchietto retrovisore.
  • Rear Cross Traffic Alert (RCTA), un sistema dal funzionamento analogo che permette di evitare collisioni nelle manovre in retromarcia.
  • Ultrasonic Misacceleration Mitigation System (UMS), che riduce gli incidenti dovuti a un uso scorretto dell’acceleratore quando si avvia il veicolo o si fa retromarcia nei parcheggi e in altri spazi limitati.

Altri sistemi di assistenza alla guida sono il Multi Around Monitor, che genera un’immagine panoramica dell’area intorno al veicolo, e i sensori di parcheggio.

  1. Funzionalità e prestazioni del pick-up

Ispirato al motto “Engineered Beyond Tough”, il nuovo TRITON L200 perfeziona molte delle caratteristiche di affidabilità e robustezza ricercate dai clienti commerciali e, al tempo stesso, il comfort e la qualità di guida desiderati dagli utenti privati.

La potenza e la sensibilità dell’impianto frenante sono ottimizzate attraverso l’uso di dischi anteriori più ampi e pistoncini maggiorati.

L’impiego di ammortizzatori posteriori più grandi, che contengono una maggiore quantità di olio a effetto smorzante, migliora la qualità di marcia.

L’adozione di una trasmissione automatica a 6 velocità al posto dell’attuale a 5 marce consente accelerazioni più fluide e grintose e una maggiore raffinatezza.

Piani di implementazione

Dopo la commercializzazione in Thailandia a partire dal 17 novembre, il nuovo TRITON L200 sarà progressivamente introdotto nei mercati dell’area ASEAN, in Oceania, Medio Oriente, Europa, Africa e America Latina, fino a raggiungere un totale di circa 150 paesi in tutto il mondo.

MMC prevede di vendere 180.000 unità del nuovo e dell’attuale modello nel corrente anno fiscale. TRITON L200 è un modello strategico chiave a livello globale ed è il secondo modello più venduto della gamma MMC nello scorso anno fiscale, dopo il SUV medio Outlander.

 

Guarda la galleria fotografica:

 

 

Guarda anche

Grande successo per l’asta Suzuki HYBRID ART a favore della GAM di Torino

Si è conclusa giovedì 15 novembre l’asta benefica indetta da Suzuki Italia, per aggiudicarsi la …