Home / News / Nuova Abarth 124 Rally: esordio all’85° Rally di Montecarlo

Nuova Abarth 124 Rally: esordio all’85° Rally di Montecarlo

Debutto in grande stile per la nuova Abarth 124 Rally che esordirà nelle competizioni in occasione dell’85° Rallye di Montecarlo, prova d’apertura del Campionato Mondiale Rally 2017, in programma dal 19 al 22 gennaio

In questi giorni i tre equipaggi, supportati dai rispettivi team, il francese Milano Racing e Bernini Rally, hanno svolto alcuni test specifici in vista della corsa monegasca sulle strade del Cuneese, insieme al pilota-collaudatore Alex Fiorio, che ha svolto il lavoro di sviluppo e messa a punto della vettura insieme alla Squadra Corse Abarth.

 

Tre equipaggi privati hanno infatti scelto la nuova Abarth 124 Rally per affrontare una delle prove più difficili e prestigiose del Mondiale, riportando in auge il marchio dello Scorpione, grande protagonista della specialità. Tre equipaggi che rappresentano tre tipologie diverse di piloti: il francese Francois Delecour, in coppia con Dominique Savignoni, vice campione del mondo nel 1993 che ha vinto nel 2015 la Coppa FIA R-GT; il giovanissimo Fabio Andolfi, con Manuel Fenoli, è considerato uno dei piloti italiani più promettenti ed è appoggiato in questa partecipazione da ACI Sport nel quadro del progetto giovani ACI Team Italia; Gabriele Noberasco, con Daniele Michi, che ha vinto molte competizioni a livello nazionale e vanta diverse partecipazioni al Rally di Montecarlo, una delle quali disputata al volante di una Abarth 500 R3T.

Nelle tre giornate di prove sono stati messi a punto molti particolari e testati gli pneumatici Michelin, questi ultimi componenti determinanti in una gara invernale e con un percorso di montagna come il Montecarlo. I piloti hanno così avuto modo di prendere confidenza con la nuova Abarth 124 Rally,  un’automobile che rappresenta una grande novità. L’Abarth 124 Rally rompe infatti gli schemi, coniugando spettacolo e tecnologia: la trazione posteriore garantisce spettacolo e, grazie a un preciso lavoro di sviluppo, raggiunge prestazioni assolute di altissimo livello.

La vettura è già omologata nella categoria R-GT e può quindi prendere parte alle competizioni nazionali e internazionali. Abarth organizza il Trofeo Abarth 124 Rally, che si articola su 7 rally tutti nell’ambito del Campionato Italiano Rally: 6 su fondo asfaltato e uno su fondo sterrato. In questo modo chi partecipa al Trofeo può concorrere anche per la conquista dell’inedito titolo italiano della categoria R-GT. 

Molto ricco il montepremi, che prevede riconoscimenti per la classifica assoluta, per gli Under 23 e per i team. Tutti i premi gara – che prevedono 5.000 euro per il primo classificato, 4.000 euro per il Team e 2.000 euro per gli under 23 – sono cumulabili.  Il Regolamento prevede che le prime 3 posizioni, sia di gara che finali, vengano premiate in ogni categoria. La vera novità del montepremi è infatti l’inserimento di un riconoscimento per le squadre meglio classificate con un montepremi finale pari a 30.000 euro.  Per il Vincitore della Classifica Under 23 è prevista la partecipazione al Rally di Monza 2017 con la 124 rally ufficiale Abarth. Inoltre sono previsti, il Super corso federale ACI Sport e un “master rally” organizzato direttamente dalla Squadra Corse Abarth. Il vincitore della classifica finale assoluta avrà in premio un esemplare del nuovo Abarth 124 spider stradale.

Guarda anche

PARCO VALENTINO: 5 edizione a Torino dal 19 al 23 giugno.

Parco Valentino evolve e si conferma l’evento di riferimento per il sistema automotive e di …