Home / Prove su Strada / Renault Scenic, MPV d’eccezione

Renault Scenic, MPV d’eccezione

La nuova Renault Scenic non è semplicemente una monovolume, ma uno spazio altamente tecnologico. Renault, inventore del monovolume, in questi anni ci ha stupito più volte, la nuova Scenic è il risultato di questo ulteriore progresso. La Scenic X-Mod è la sorella più compatta della Scenic (22 cm in meno di lunghezza), è una vettura totalmente nuova, più curata nell’aerodinamica e con un confort da vettura di alta gamma. Ora punta anche su nuovi motori più piccoli, ma con grandi prestazioni. A prima vista ricorda subito la Megane Coupé, ma con un look più deciso e personale, rafforzato dai grandi gruppi ottici che danno una sensazione di maggior forza e grinta. Decisamente grande il parabrezza, per offrire al conducente una maggior visibilità in tutte le direzioni e di conseguenza una maggior sicurezza. Anche i gruppi ottici posteriori riprendono lo stile della coupé, con la forma ad ”L”. Entrando a bordo di questa vettura ci si accorge subito che tutto è cambiato, più elegante di prima e sorprendentemente tecnologica. Ottima la qualità costruttiva degli interni e con materiali di qualità. Tutto si sviluppa nella consolle centrale; dove troviamo la plancia con integrato il quadro strumenti, composto da un doppio schermo TFT, i comandi dell’impianto audio e del sofisticato impianto di climatizzazione. Il quadro strumenti è un vero è proprio monitor, quindi personalizzabile sia cromaticamente che graficamente, nello schermo a fianco appare il navigatore altamente tecnologico realizzato in collaborazione con TomTom; di serie su tutta la gamma X-Mod. Anche le manovre non saranno più un problema, la vettura dispone di sensori di distanza anteriori, laterali e posteriori, con indicazione visiva e sonora sul quadro comandi; inoltre dispone di telecamera di retromarcia per visualizzare su schermo gli eventuali ostacoli nascosti. L’impianto di intrattenimento, sviluppato su misura, include una radio con 8 diffusori sonori per 140 watt di potenza, lettore cd compatibile Mp3, caricatore da 6 cd in plancia, vivavoce Bluetooth, presa jack per lettore Mp3, presa USB per iPhone. Tutte le informazioni sono sviluppate sullo schermo formato 16:9 del navigatore; la cartografia del navigatore è su supporto dvd specifico. Non preoccupatevi dall’elevata tecnologia a bordo e di come gestirla, Renault ha pensato anche a questo; potrete gestire tutto, in modo intuitivo e senza distrarvi dalla guida, tramite il joystick inserito nella consolle centrale vicino alla leva del cambio. Lo spazio a bordo non finirà di stupirvi, tasche sugli schienali e tavolino posteriore, porta bevande, ampi vani portaoggetti chiusi e naturalmente un ampio volume di carico posteriore di oltre 550 litri senza abbattere i sedili. Il conducente e i passeggeri sono protetti da otto airbag, per un controllo migliore della posizione del corpo le cinture di sicurezza anteriori sono con doppio pretensionatore e quelle posteriori con limitatore di sforzo; alla guida le distrazioni devono essere le minori possibili, i tergicristalli anteriori si attivano automaticamente in caso di pioggia regolando anche la frequenza, le luci si attivano automaticamente in galleria o con il buio, lo specchietto retrovisore interno si scurisce automaticamente per evitare l’abbagliamento. La tenuta di strada e il confort sono ai massimi livelli, la sicurezza attiva dispone sistemi di assistenza alla guida tra i più innovativi: ABS con ripartitore elettronico della frenata EBV, controllo dinamico della stabilità ESC, sistema antislittamento ASR, funzione di controllo del sottosterzo CSV, anche nelle condizioni di guida più difficili avrete il totale controllo della traiettoria. Disponibile con motorizzazioni benzina e diesel con cambio meccanico a 6 marce: un benzina da 1,4 litri turbo 130 cv, un benzina da 1,6 litri aspirato 110 cv, un Diesel dCi da 1,5 litri 110 cv FAP, un Diesel dCi da 1,9 litri 130 cv FAP e un Diesel 2,0 litri 150 cv FAP, quest’ultimo disponibile anche con cambio automatico 6 rapporti. Se cercate una vettura che racchiude eleganza, raffinatezza, sportività e praticità, l’avete trovata; nel medesimo segmento e soprattutto a partire da € 22.400 sarà difficile trovare rivali. Dimenticavo, la vettura dispone della tecnologia “card easy access system”, quindi niente chiavi ma solo una card da tenere in tasca, buon viaggio.

Josè Citro

[hr]

Puoi salvare o sfogliare l’articolo in formato PDF

Guarda anche

Suzuki SWIFT Sport, una biricchina da strada… e non solo!

Look moderno, ottimo rapporto peso-potenza e assetto perfettamente bilanciato. La settima edizione del talent, organizzato …

Rispondi