Home / Prove su Strada / SORPRENDENTE CELERIO

SORPRENDENTE CELERIO

Nuovo modello d’ingresso della gamma Suzuki, sostituisce la Alto, rispetto alla quale compie un bel passo avanti, non soltanto perché fruisce di un diverso telaio. E’ più frizzante, vivace, con un suo carattere deciso, si muove agile e disinvolta nel traffico cittadino. E’ maneggevole, divertente e facile da guidare. La si parcheggia anche in spazi ristretti grazie ad un raggio di sterzata di soli 4,5 metri.Celerio 5 porte ha dimensioni compatte: 3,60 di lunghezza, 1,60 di larghezza, 1,54 di altezza, 2,42 di interasse, 880 chili di peso, 254 litri di bagagliaio, CX di 0,30. L’impatto estetico è caratterizzato dall’aspetto grintoso del frontale, fari e griglia superiore collegati tra loro, fendinebbia inseriti nel paraurti sagomato e in tinta con la carrozzeria, scalfitura laterale che corre lungo le fiancate, ampio parabrezza che offre buona visibilità, cerchi in lega da 14 pollici.

 suzuki_celerio_05   suzuki_celerio_11

Piccola fuori, ma grande dentro: ambiente gradevole e silenzioso, che può ospitare fino a 5 persone, disegno della plancia moderno, pur senza esagerazioni, posizione di guida e cambio (manuale a 5 marce) relativamente alti. E’ tutto un inno alla essenzialità, priva dunque di fronzoli o sofisticati, spesso inutili, accessori. C’è tutto ciò che serve. L’accessibilità al vano posteriore è facilitata dall’angolo di 83° di apertura della portiere. I materiali impiegati sono di qualità e il rivestimento dei sedili si avvale di tessuti di pregio.

La nuova urban car che – al di là della sua vocazione cittadina, non disdegna l’impiego su medie distanze – monta un motore a benzina 3 cilindri 12 valvole da 1 litro, con 68 cavalli (50 Kw) di potenza a 6000 giri, 90 Nm di coppia a 3500 giri, 155 orari di velocità massima, accelerazione 0-100 Km/h in 14”, consumo di circa 4,3 litri di benzina ogni 100 Km, emissioni di 99 g/Km di Co2, freni anteriori a disco ventilati e posteriori a tamburo, sospensioni anteriori McPherson e posteriori a ponte torcente. Fra le dotazioni: sistema audio con Bluetooth, climatizzatore manuale, 6 airbags, sistemi di assistenza alla partenza in salita e di frenata d’emergenza, volante e sedile guidatore regolabili in altezza.

suzuki_celerio_02 suzuki_celerio_09

Sono disponibili 6 colori di carrozzeria (5 metallizzati), dal bianco al blu Venere, dal rosso Marte all’argento Luna, al grigio Nettuno e al nero Eclissi. La Celerio – di cui pubblichiamo le nostre impressioni di guida nella pagella che segue – si rileva una valida concorrente di Fiat Panda, Renault Twingo, Peugeot 108, Citroen C1 e Toyota Aygo, fra le più interessanti protagoniste del segmento commerciale A, che in Italia vale il 19% del mercato. Con il nuovo modello, prodotto in Tailandia, la Casa di Hamamatsu conta di aumentare le sue vendite che nel 2014 sono risultate, nel mondo, 2.690.000, delle quali 197.000 in Europa.

Cesare Castellotti

[hr]

La nostra pagella

LA PAGELLA
Motore 7
Accelerazione 7
Ripresa 7
Tenuta di strada 7,5
Stabilità 8
Frenata 7,5
Cambio 8
Sterzo 8
Abitabilità 8
Comfort 7
Silenziosità 7,5
Visibilità 8
Plancia porta-strumenti 7,5
Sicurezza 7,5
Bagagliaio 7,5

 

[hr]

Puoi salvare o sfogliare l’articolo in formato pdf

 

Guarda la galleria fotografica

 

Guarda anche

DS 4 CROSSBACK, variante sul tema

Sono passati tre soli anni da quando un nuovo marchio automobilistico – con alle spalle …

Rispondi