Home / Prove su Strada / SUBARU EyeSight, per una guida in totale sicurezza

SUBARU EyeSight, per una guida in totale sicurezza

Con la terza generazione di Outback, ha debuttato in Europa il tanto atteso EyeSight, il sistema di assistenza alla guida di Subaru. La traduzione dall’inglese è “vista”, infatti questo dispositivo utilizza due telecamere – poste nella parte più alta del parabrezza – che simulano la visione dell’occhio umano; catturano le immagini a colori e grazie ad un campionario (data base) è in grado di riconoscere veicoli, biciclette, moto, pedoni e ostacoli statici o in movimento.

eyesight eyesight

Rilevato il rischio di una imminente collisione il sistema provvede a frenare autonomamente per evitare la collisione. Il dispositivo è molto sofisticato, ma per fortuna semplice da utilizzare. Abbiamo fatto delle simulazioni durante la nostra prova per valutare il funzionamento di questo dispositivo, che agisce in modo del tutto automatico, senza portare via attenzione al guidatore. Con questo non si vuol dire che la vettura guida da sola, automatica in tutto, ma è certamente una sicurezza in più per evitare piccoli e grandi incidenti causati dalla distrazione. Oggi le prime tre cause di incidente sono il mancato rispetto delle regole di precedenza, la guida distratta e la velocità elevata. Le Case automobilistiche stanno sviluppando per il futuro “automobili intelligenti”, automobili connesse in grado di guidarsi totalmente da sole dalla partenza al parcheggio.

L’EyeSight è collegato al cruise control adattivo, che rallenta la vettura automaticamente all’avvicinarsi di un ostacolo, all’assistente di corsia che allerta del cambio involontario di corsia e alla frenatura d’emergenza attiva fino a 50 km/h; un altro sistema visivo di assistenza alla guida rileva l’angolo cieco.

EyeSight subaru eyesight

La sicurezza attiva nella nuova Outback MY16 gioca un ruolo ad alti livelli, ha ottenuto ottimi risultati in tutti i crash-test effettuati dall’organo americano preposto alla sicurezza “Institute for Highway Safety” (IIHS) ottenendo i premi Top Safety PICK e Top Safety Pick + 2016.

Inoltre “Kelley Blue Book Brand Image Awards”, l’ente americano leader nella diffusione di informazioni di automobili, ha premiato nella categoria “Best Overall Brand” Subaru che ha raggiunto il punteggio più alto nella valutazione di 12 elementi considerati dal Brand Watch: prezzo accessibile, comfort di guida, prestazioni, affidabilità, design esterno, efficienza nei consumi di carburante, layout degli interni, prestigio, reputazione, robustezza, sicurezza e tecnologia.

La nuova Outback dispone di un sistema di infotainment – SUBARU STARLINK – che si interfaccia allo smartphone permettendo di ascoltare musica in streaming, navigare in internet e gestire tramite App funzioni di intrattenimento. E’ anche integrato il nuovo navigatore satellitare con gestione totalmente touch screen con schermo ad alta definizione.

La trasmissione è sempre integrale permanente “Symmetrical All-Wheel Drive” con trasmissone Lineartronic a variazione continua; si conferma una vettura di alto livello tecnologico e qualitativo, stradista, in grado di soddisfare la famiglia come il businessman.

José Citro

Guarda anche

DS 4 CROSSBACK, variante sul tema

Sono passati tre soli anni da quando un nuovo marchio automobilistico – con alle spalle …