Home / Green / Subaru pronta a partire con 7Milamiglialontano per un viaggio solidale lungo le coste d’Europa

Subaru pronta a partire con 7Milamiglialontano per un viaggio solidale lungo le coste d’Europa

Parte il progetto per sensibilizzare sullo stato delle acque del pianeta. Subaru è Main Global Partner del primo dei 7 viaggi che avrà come scenario il vecchio continente.

Il 1° aprile 2019 prenderà ufficialmente il via H2oPLANET, il progetto di viaggi solidali dell’associazione culturale 7Milamiglialontano lungo le coste di tutto il globo con l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico sul tema dell’inquinamento delle acque e di sostenere le raccolte fondi per le Onlus partner a cui sarà devoluto l’intero ricavato. SUBARU è orgogliosa di essere Main Global Partner dell’associazione bresciana in quest’iniziativa e di accompagnare i team che intraprenderanno la prima parte di questo lungo e affascinante percorso con due Subaru Outback, di cui una nella nuova edizione speciale 4Adventure, l’ideale per affrontare gli oltre 50.000 km di itinerario previsti. Su questo tragitto si concentrerà la parte più consistente del lavoro documentaristico, con una mappatura per immagini e interviste delle coste europee.

Il deus ex machina dell’iniziativa è Giuliano Radici, Presidente e Project Manager dell’associazione: “2009-2019. Dieci anni di esperienze, vissute intensamente con 7milamiglialontano, viaggiando attorno al mondo con senso Etico, Estetico e Sociale. Ora partiamo di nuovo, per documentare la condizione di salute delle acque del pianeta, e ringraziamo Subaru per aver voluto essere parte di H2oPLANET, un progetto che vorremmo servisse a far riflettere e a spingere un cambiamento di rotta necessario”.

I team composti da fotografi, videomaker, scrittori, professionisti, scienziati e appassionati non si avventureranno solo con le vetture della Casa delle Pleiadi ma in varie modalità: a piedi risalendo il Danubio, in moto in Islanda, in bici in Corsica, Sardegna e Sicilia, e con mezzi di trasposto alternativi sul Po e i laghi italiani. Mezzi diversi ma obiettivo comune di immortalare e divulgare a beneficio di tutti la condizione ambientale dei luoghi visitati per promuovere una visione ecologica e sostenibile.

Dario Nardi, biologo marino e ideatore del progetto Ocean Traceless, sarà la voce di questa visione e la racconterà nel libro e nel documentario di 7Milamiglialontano che nasceranno da questa avventura: “Domani 22 marzo sarà la giornata mondiale dell’acqua, una ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite nel 1992. Un’occasione per gettar luce sulle pressioni ecologiche causate dall’uomo che stanno minacciando gli ecosistemi oceanici, marini e fluviali di tutto il mondo, senza tralasciare tutte le gravi problematiche sociali connesse al trattamento delle acque potabili e al loro sempre più difficile reperimento. Una giornata che renderemo lunga 7 anni con il progetto 7MML_5.0 H2oPLANET”.

Subaru Italia seguirà passo passo i team alla guida delle due Outback e condividerà sui suoi canali social i momenti salienti dell’avventura.

 

Guarda anche

Nasce Mazda Best Selection: l’usato d’eccellenza secondo Mazda

Il nuovo programma usato nasce dalla collaborazione tra Mazda Italia e la sua rete di …