Home / Prove su Strada / VOLEEX C20R è sbarcata la nuova cinesina

VOLEEX C20R è sbarcata la nuova cinesina

E’ sbarcata la nuova cinesina Voleex C20R, monovolume compatta (3,90 di lunghezza, 2 volumi, 5 porte) dall’aspetto di piccolo crossover. E’ prodotta dalla Great Wall (in italiano: Grande Muraglia) la più grande costruttrice privata di auto in Cina, che fino a ieri si era limitata a proporre pick-up e 4×4. Del resto, anche nella Voleex C20R la telaistica, l’altezza da terra di 17 cm e gli ammortizzatori sono da 4 ruote motrici. Se ne avvantaggia ovviamente sui fondi sconnessi. Adotta un motore 4 cilindri benzina e GPL di 1,5 litri, 16 valvole, Euro 5, da 97 cavalli, 132 Nm di coppia massima, iniezione sequenziale multi point, garanzia di 3 anni con 100.000 Km. Importata e distribuita in Italia da Eurasia Motor con sede a Palazzolo sull’Oglio (BS), la berlinetta è disponibile in due diversi allestimenti. Quello base, chiamato City (11.390 Euro) vanta già una abbondante dotazione di serie, comprendente, fra l’altro, 4 freni a disco con Abs, sensori di parcheggio, alzacristalli elettrici e climatizzazione manuale. Optando invece per il Dignity (13.060) si hanno ulteriori equipaggiamenti, come climatizzatore automatico, tetto apribile elettrico e selleria in pelle. L’impianto GPL costa 1.500 Euro in più. Avvicinandosi alla vettura per la prova, si è subito favorevolmente colpiti dalla piacevolezza della linea e dall’equilibrio delle forme. Su strada il comportamento regge bene il confronto con le concorrenti dello stesso segmento (B): guida docile e buona maneggevolezza in ogni condizione, assetto sicuro anche nelle curve prese ad andatura allegra. Soddisfacenti il cambio a 5 marce e la sensibilità dello sterzo. Ben modulabile ed efficace la frenata offerta dall’impianto a dischi sulle 4 ruote. Apprezzabile, in generale, il comfort, anche acustico.

 Cesare Castellotti

[hr]

Puoi salvare o sfogliare l’articolo in formato PDF

[hr]

Guarda la galleria fotografica

.

Guarda anche

SUZUKI JIMNY GAN

Reso indubbiamente più accattivante e confortevole lo scorso anno con l’introduzione del Model Year ’18, …

Rispondi